Core de Roma - Il portale dedicato all'AS Roma

Core de Roma - Home Page

I banner di Core de ROMA

COREdeROMA - Home Page Anno VI - martedì 21 gennaio 2020

CORE de ROMA Motore di Ricerca
COREdeROMA - Aiutaci e sostienici!
Linea Oro Sport Via Torrenova, 78 - 00133 Roma
Pallone Koatto

COREdeROMA

Editoria

Redazionale
Lupi nella Tormenta

Sonetti

Pallone coatto

Parolaio

Virgolettato
Prendiamoli a pallonate
COREdeROMA

Comunità

Muro - V.le Alberto Sordi
Web Mail
Sostieni CdR
Il nostro materiale

Senti chi parla

COREdeROMA

Archivio

Gli speciali di CdR

Campionati e coppe

BLOB Juve
Copertine
Editoria

Sondaggi

Foto
Desktop
Caricature
Locandine
Roma e cinema
Roma audio
Miscellanea
CdR al Palio di Roma
COREdeROMA

Redazione

Amici sul web
Collabora con noi
Credits
Cont@ttaci
CORE de ROMA - Web Legion - Gens Romana in rete


LA REDAZIONE

2GProfessionista nel ruolo "di pater familias", mi esercito, ma in veste di dilettante anche come lavoratore, calciatore e presidente di club con esiti decisamente poco edificanti. Ho il piacere di condividere le fortune di questo sito con le figurine che vedete sparse in giro per questa pagina. Non toccatemi Roma e la sua squadra, please. Lucky LukeSono il "tabellinaro" di Core de Roma e il moderatore moderato del muro. Qualcuno osa definirmi "fonico", quelli che non sanno cosa sia un fonico mi credono un "tonico", ma è un'offesa a tutte le bibite analcoliche, credetemi! Appassionato (con scarsi risultati) di informatica e HTML, da quando ho smesso di fumare mi è rimasto un solo vizio: l'AS Roma 1927.
PasquinoNella vittoria come nella sconfitta so sempre orgoglioso d'esse romanista. L' A.S. Roma 1927 è il mio primo amore che non ho mai tradito. Non smetterò mai di lottar per questa maglia storica... Il Passato non si dimentica... Non molleremo mai! BiglucEx giramondo è diventato stanziale dopo aver piantato il vessillo giallorosso in ogni continente. Precursore della rubrica "Romanisti nel mondo", è l’editorialista di CoredeRoma, amante del gioco del pallone dell’era romantica e nostalgico del vecchio Olimpico di quando era ragazzo. Tra le passioni travolgenti quella per le motociclette con tanti cavalli e quella per la Roma. Non disdegna la buona cucina, le buone amicizie e la radio. Scrive di Roma e di altre cose anche sul suo blog personale http://bigluc.splinder.com.
ROMATTOROMATTO di nome e di fatto. Sono la mannaia del muro, il moderatore meno moderato che il web abbia mai conosciuto, ma anche il promotore dei "nespolatour" che ci portano in giro per il mondo a tifare l'amata Roma. Catto-nazi-comunista a seconda dell'interlocutore. Facile incontrarmi tra padelle e fornelli, ma arrostisco solo chi è contro ROMA .

COLLABORANO INOLTRE

DargalIn quella che fu la terra di Pitagora e dei Bronzi di Riace porto sempre alto il nome di Roma. Grazie ad internet e all'amicizia che mi lega alla Redazione, virtualmente sono a Roma 7 giorni su 7. Senza tanto clamore sono contento di essermi ritagliato una celletta in questa pagina... DaniloLa memoria del lupo. Gli si sta aprendo una piazzola per l'atterraggio delle mosche sulla nuca, è costretto all'uso di robuste lenti da presbiopia, non arriva oltre il 15' del primo tempo delle partite di calcetto con gli amici, comincia a gridare ai propri figli: "Questa casa non è un albergo!!!!". Nonostante tutti questi indiscutibili segni che il tempo ha lasciato sul suo fisico, e non solo su quello, in ogni gara che disputa l'As Roma siede trasfigurato sulle scalee del Tempio, sciarpa Corederoma al collo, e canta che sembra un ragazzino.
PaddingtonNomade giallorosso dalla nascita, metallaro da 20 anni, sfrutta la conoscenza delle lingue straniere per... contrattare coi bagarini olandesi! Presenta le partite di coppa per CDR sull'onda della sua passione per il calcio internazionale. Da sempre presente sul muro tra la nutrita pattuglia di emigranti, partecipa alle nespolatour del Nord Europa. PetraQuando la vita intera in ogni suo momento diventa metafora del calcio, quando la sottile differenza tra il sorriso e il muso coincide con un risultato a favore, quando i nomi dei migliori amici si declinano come un 4-3-3, quando una precisa maglietta (e perfino certe mutande) hanno una loro missione sugli spalti di uno stadio, quando ogni partita è la partita... allora capisci che nessuno crederà al tuo nome e cognome perché tu sei e rimarrai per sempre PETRA-UR, tifoso giallorosso e poi tutto il resto.
Pierluigi LupoQuand'è stato? Ai primi de marzo, tanti anni fa e c'era il sole. Con chi? Cor Catanzaro. Dove? All'Olimpico, naturalmente. Che successe? Quer giorno un certo Palanca segnò pure da calcio d'angolo. Pareggiò Agostino Di Bartolomei, su rigore. Ma finì 1 a 3. Me ricordo ancora tutto. Tornai a casa felice e disperato. M'ero innamorato. Pollastro giallorossoCatapultato in tenerissima età sugli spalti del Tempio e nonostante la serata non fosse stata delle più felici per la storia giallorossa (c'erano degli inglesi che festeggiavano...) continua a tifare incessantemente Roma, bere birra (per dimenticare) e ascoltare i Ramones. E a prendere i muri a capocciate.
Fila60Voleva essere alto, bello, biondo e con gli occhi azzurri e giocare in porta con la Roma per una ventina d'anni, vincendo scudetti e coppe a volontà. Invece è basso, non denutrito, castano con gli occhi marroni e di professione fa il tifoso romanista. Laureato in giurisprudenza, per mantenere se stesso e la sua famiglia presta la sua opera in un primario istituto di credito. Si distingue nei suoi scritti per le critiche sempre asettiche, mai faziose e per i suoi giudizi sugli arbitri della partite della Roma sempre improntati alla massima serenità. Antilaziale prima che romanista, si augura di non vedere mai più un derby nella sua vita c.s.l. (CAUSA SPARIZIONE LAZIO). SharkennyStudente (tento almeno) di Editoria e Giornalismo, realizzatore di "Kiodo" e altri fumetti su riviste di musica e cinema: afecionados romanista, disegnatore appassionato di vignette satiriche (da quando avevo 6 anni), divoratore di film Horror e trash, dipendente da South Park e Beavis e Butt-head, fan invasato di Slipknot e Turbonegro e Rammstein. Ringrazio tutti gli utenti perché SENZA DI VOI NON POTREI DISEGNARE e in particolare dico grazie a Rudy che mi ha fatto conoscere questo sito, a Lucky Luke che mi pubblica sempre con affetto e a Giggi per la fiducia che mi ha concesso. Per suggerimenti o insulti clickate sulla mia icona...
EmanueleSono il "postino" dell'associazione, chiedeteci qualcosa (non soldi) e Vi sarà spedito nel più breve tempo possibile. Partecipo con soddisfazione (più mia che loro) alla vita di corederoma fin dalle prime... cene e, nei ritagli di tempo, esercito la professione di architetto. Devo ammettere che mi riesce meglio quella di postino... per i masochisti... provare per credere!!! SciamanoAppartenente all’unica casta di maghi giallorossi, si occupa di trovare un filo conduttore tra le "capocciate al muro" dei Centurioni. Nei pochi momenti di lucidità si occupa di musica, storia e letteratura... ma ogni tanto, con la sua chitarra organizza qualche bella lite condominiale! Romanista per vocazione, casinista nato, macina kilometri per seguire la Magica in trasferta. La nonna gli raccomandava "mangia che fai grande"(!!!)... ma è accaduto solo per la statura; per il cervello stiamo ancora aspettando...

HANNO FATTO GRANDE CdR

NinoOttant'anni e non li dimostra. Con le sue rime ha accompagnato le due splendide, indimenticabili, stagioni dello scudetto e del secondo posto e la prima Champions League. Garbo e passione ... "de 'na vorta". DeOroLa "pasionaria" del tifo romanista. Prima di aprirsi un proprio spazio sul web ha collaborato con "rosso e giallo" e con noi. Commoventi, emozionanti, sempre ricchi di pathos i suoi scritti. La storia della Roma passa anche attraverso di lei.
StefanoEccellente vignettista che purtroppo, a causa del lavoro, non ha più potuto coltivare la sua arte. Alcune sue caricature hanno fatto storia, una su tutte: "nipotino puliscimi lo scarpino" con Batigol e Crespo, stampato su migliaia di maglie e felpe. SergioCostretto ad abbandonare l'Urbe Immortale per motivi di lavoro, con nel cervello soltanto la Roma, in trasferta tengo in alto i nostri color. Con l'unica bandiera della Roma appesa ad un balcone di Milano ricordo ai barbari che finchè vedranno sventolar quella bandiera, noi siamo gli ultras della Roma e loro .... NO! Io e il mio fantastico bambino non smetteremo mai di lottar per la nostra maglia storica, in attesa di tornare in patria e di abbandonare questa scialba provincia dell'Impero.
Flavio ValenziRomano de Roma e Romanista! Conosciuto come er "Bimbo De Orzo" da molti... Nato nel magico anno dell'82, disegnatore e fumettista di professione, sfogo la mia passione artistica per fare un mondo tutto GIALLOROSSO! ROMA TI AMO!

 

Sangue e Oro Aristocratica e popolare A.S. ROMA Core e Simbolo della Città Eterna

CONDIZIONI GENERALI PER L'UTILIZZO DEL SERVIZIO